Tende classiche

Le tende classiche possiedono delle caratteristiche che sanno renderle eterne e abili nell’oltrepassare le mode e i gusti stagionali. Questa capacità deriva dall’eccellente qualità dei materiali impiegati e da una fattura accurata, basata su tagli e disegni ben definiti. Tale definizione non è sinonimo di rigidità, in quanto le tende classiche sono spesso morbide nella loro essenza e si caratterizzano da balze e arricciature creati ad arte. Spesso le tende classiche presentano un doppiaggio intelligente e una variazione nelle arricciature alte e basse che le definisce con classe e buon gusto. Il loro apporto estetico è piacevole e sa scavalcare i confini del tempo con grazia, in quanto create con materiali abbondanti e lavorati con la massima cura.

Tende moderne

La stessa cura nella lavorazione si riscopre nelle tende moderne, le quali presentano delle caratteristiche estetiche completamente diverse. In queste tende l’uso dei tessuti è vario e attuale e le arricciature si presentano meno evidenti. Le tende moderne si presentano meno definite in termini di struttura, forse più semplici e meno vaporose. La doppiatura è rara in questa tipologia di tende e si sostituisce ad un uso speciale di diversi tipi di tessuto. Anche i supporti cambiano, in quanto le tende moderne si accompagnano spesso a pali realizzati in metallo e dalla struttura sottile.